Doctor Sleep, il sequel di Shining, sarà fedele al libro di Stephen King!

Doctor Sleep

Ewan McGregor ha dichiarato che Doctor Sleep, il sequel del cult Shining, sarà molto fedele al libro omonimo di Stephen King.

Ospite al The Late Show With Stephen Colbert, l’attore Ewan McGregor ha affermato che Doctor Sleep sarà fedele al romanzo del maestro dell’horror Stephen King. E questo non può che rendere entusiasti i fan dei lavori dell’autore.

“La sceneggiatura è molto fedele al libro. Se avete letto il romanzo, ecco è quella la storia che racconteremo.”

LEGGI ANCHE: Winnie The Pooh censurato – Ritorno al Bosco dei 100 acri non sarà rilasciato in Cina!

McGregor interpreterà il personaggio principale, ovvero un Danny Torrance un po’ cresciuto rispetto a Shining. Proprio come nei libri, Danny sarà dotato di poteri psichici. Il cast di Doctor Sleep comprende anche Rebecca Ferguson (Mission Impossible – Fallout), Zahn McClarnon (Westworld), Carl Lumbly (Supergirl), e Alex Essoe (Midnighters).

Il film sarà diretto da Mike Flanagan, che di King ha già adattato Il Gioco di Gerald per Netflix. La Warner Bros rilascerà la pellicola il 24 gennaio 2020. Quindi, se ancora non lo avete fatto, avete circa un anno e mezzo per leggere Doctor Sleep, così quando vedrete il film potrete verificare se ciò che ha dichiarato McGregor è vero o no.

Pubblicato 36 dopo ShiningDoctor Sleep segue le vicende di una versione adulta di Danny Torrance (McGregor). Tormentato dalle visioni provocate dallo Shining,Lla luccicanza, il dono maledetto con il quale è nato, e dai fantasmi dei vecchi ospiti dell’Overlook Hotel, dove da bambino ha trascorso un terribile inverno, Dan ha continuato a vagabondare per decenni. Una disperata vita on the road per liberarsi da un’eredità paterna fatta di alcolismo, violenza e depressione. Questo fino a quando riesce a mettere radici in una cittadina del New Hampshire, dove ha trovato un gruppo di amici in grado di aiutarlo e un lavoro nell’ospizio in cui quel che resta della sua Luccicanza regala agli anziani pazienti l’indispensabile conforto finale.

Aiutato da un gatto capace di prevedere il futuro, Torrance diventa Doctor Sleep, il Dottor Sonno. Poi Dan incontra l’evanescente Abra Stone, il cui incredibile dono, la Luccicanza più abbagliante di tutti i tempi, riporta in vita i demoni di Dan e lo spinge a ingaggiare una battaglia per salvare l’esistenza e l’anima della ragazzina. Sulle superstrade d’America, infatti, i membri del Vero Nodo viaggiano in cerca di cibo. Hanno un aspetto inoffensivo: non più giovani, indossano abiti dimessi e sono perennemente in viaggio sui loro camper scassati. Ma come intuisce Dan Torrance, e come imparerà presto a sue spese la piccola Abra, si tratta in realtà di esseri quasi immortali che si nutrono proprio del calore dello Shining.

LEGGI ANCHE: Lizzie: il primo trailer del thriller in costume con Chloë Sevigny e Kristen Stewart!

Shining, il film d Stanley Kubrick  è uscito nel 1980, e nel tempo è divenuto un vero e proprio classico del cinema horror. Il film purtroppo, si discostava molto dal romanzo di King, a differenza della serie tv The Shining. La serie, sceneggiata da Stephen King stesso, era un adattamento in tre parti del 1997; non ha ottenuto lo stesso successo della pellicola di Kubrik, ma è sicuramente più in linea con il romanzo.

Seguici su C’era una volta Hollywood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *