Netflix: Anthony Mackie sarà il nuovo protagonista di Altered Carbon 2!

Anthony Makie riprende il ruolo interpretato da Joel Kinnaman nella prima stagione, mentre la serie Netflix dà il via a un nuovo co-showrunner.

Netflix ha rinnovato il dramma di fantascienza “Altered Carbon” per una seconda stagione, con un nuovo protagonista. La star di Captain America, Anthony Mackie, assumerà il ruolo di protagonista di Takeshi Kovacs, subentrando alla star della prima stagione Joel Kinnaman. Ancora però non sappiamo da quanti episodi sarà composta la seconda stagione nè quando verrà rilasciata a causa del progetto molto costoso.

Kinnaman ha rivestito i panni del protagonista Kovacs nella prima stagione di “Altered Carbon“, un detective riluttante e soldato sfollato nel tempo e nel corpo che vive in un mondo futuro in cui la mortalità umana è stata superata da tempo. Centinaia di anni dopo la sua morte più recente, Kovacs si risveglia in un corpo nuovo e viene reclutato per risolvere un omicidio. Kovacs intraprenderà una lunga e violenta ricerca per smascherare una killer con risultati inaspettatamente dolorosi e personali.

Netflix:  Anthony Mackie sarà il nuovo protagonista di Altered Carbon 2!

Kinnaman, che aveva un contratto per un anno per “Altered Carbon”, ha confermato il suo addio alla serie affermando che avrebbe recitato nella serie “Hanna” per Amazon. Kinnaman si riunirà così alla sua co-protaognista in “Killing“, Mireille Enos. 

Altered Carbon è basato sui romanzi di Richard K- Morgan ed esplora il viaggio di Takeshi Kovacs per centinaia di anni, attraverso molti corpi e pianeti. Ciò permette alla serie Netflix di esplorare temi di identità, mortalità e anima umana. La seconda stagione quindi vedrà Machie essere la nuova incarnazione di Kovacs.

Mackie ha interpretato ruoli in Hurt Locker, 8 Miles, All the Way, interpreta Falcon nell’universo Marvel. Lo vedremo prossimamente in The Hate U Give, previsto per ottobre e un remake di Miss Bala. Altered Carbon segnerà il suo debutto come regular star in una serie tv. 

Fonte: THR

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *