First Man: rilasciato il trailer e il poster ufficiale del film con Ryan Gosling!

La Universal ha svelato un nuovo poster di “First Man” con Ryan Gosling nei panni dell’astronauta Neil Armstrong.

Dopo il successo del musical premio Oscar “La La Land“, il regista Damien Chazelle cambia genere con il suo prossimo film ma mantiene il suo protagonista. In “First Man” di Chazelle, Gosling interpreta l’astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a camminare sulla luna. Josh Singer, che ha scritto la sceneggiatura basandosi sul libro di James R. Hansen, descrive il film come un “film di missione”, incentrato sugli aspetti della sopravvivenza dello storico Apollo 11.

First Man

Le immagine di “First Man” ci mostrano Ryan Gosling nei panni dell’astronauta e Claire Foy, la star della fortunata serie di Netflix “The Crown“, come Janet, la moglie di Armstrong. Il cast include anche Corey Stoll come Buzz Aldrin, il secondo uomo che ha messo piede sulla luna e Lukas Haas nei panni di Michael Collins, l’astronauta che è rimasto nell’orbita lunare mentre Armstrong e Aldrin scrivevano la storia.

Il biopic si svolge dal 1961 al 1969, raffigurante gli eventi che portano alla famosa missione Apollo 11 che ha visto Armstrong diventare la prima persona a camminare sulla luna. First Man faceva parte del programma del panel della Universal al CinemaCon e le immagini proiettate sono state acclamate dai presenti.  

Ecco perchè il nuovo film i Damien Chazelle in realtà non è così diverso da “La La Land” e “Whiplash”:

Sebbene estremamente diverse per tonalità, i precedenti film di Chazelle sono abbastanza simili in quanto esplorano le prove e le tribolazioni dei loro protagonisti mentre cercano di bilanciare le loro vite personali e professionali. First Man non sembra essere poi tanto diverso come tematica, poiché il trailer riproduce non solo il lavoro di Neil Armstrong alla NASA, ma anche il suo rapporto con la sua famiglia. Gli scambi che Armstrong ha con la moglie e il figlio piccolo in vari punti del filmato riportano a casa il pericolo intrinseco di ciò che sta tentando di fare. Come dice la Janet Armstrong di Claire Foy, la missione di Neil sulla luna non è una passeggiata di routine in ufficio, e c’è la possibilità che non ritorni.

First Man

Proprio come  Andrew Neiman di Whiplash e  Sebastian e Mia di La La Land , Armstrong è un altro protagonista di Chazelle che dovrà fare una miriade di sacrifici mentre cerca di raggiungere il suo obiettivo. Deke Slayton (Kyle Chandler) rivela chiaramente la posta in gioco mentre informa gli astronauti prima della partenza. La NASA inizia da zero a causa della complessità di inviare un uomo sulla luna. First Man ha impressionato durante la presentazione di Universal’s CinemaCon all’inizio di quest’anno ed è facile capire perché. 

Ma cosa c’entra Clint Eastwood?

Il film, in origine, era destinato alla regia di Clint Eastwood ma nel 2015 ha prima conquistato Gosling e poi è atterrato nelle sapienti mani di Chazelle. Da allora Ryan Gosling ne ha fatta di strada, da una nomination agli Oscar con “La La Land” e film come “Blade Runner 2049“. Damien Chazelle ha visto la sua fama aumentare dopo aver vinto l’Oscar come Miglior Regista per “La La Land” nonostante fosse già stato nominato nella categoria Miglior Sceneggiatura Non Originale per il suo “Whiplash“.

Fonte: ScreenRant

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *