Confermato il ruolo di Margot Robbie in Once Upon a Time in Hollywood.

Margot Robbie

Dopo l’ingresso nel cast di Burt Reynolds, Kurt Russel, Michael Madden e Tim Roth, è stata finalmente confermata anche la presenza di Margot Robbie.

Il nono film di Quentin Tarantino aggiunge al suo cast una delle attrici più richieste negli ultimi anni: la candidata Premio Oscar Margot Robbie.

LEGGI ANCHE:Terminal: Margot Robbie è una femme fatale nel thriller noir

Il film tra il cast annovera già Brad Pitt e Leonardo DiCaprio, al cui fianco la Margot ha già lavorato ne The Wolf of Wall Street e, dopo mesi di trattative per il film, Margot Robbie ha finalmente ottenuto un ruolo!

LEGGI ANCHE:Once Upon a Time in Hollywood: quattro grandi nomi in trattative per il film di Tarantino!

All’attrice australiana è stato offerto il ruolo di Sharon Tate, vicina dell’attore televisivo Rick Dalton (DiCaprio) e la sua controfigura Cliff Booth (Pitt) nella hippy Hollywood del 1969. I loro tentativi di sfondare al cinema li coinvolgeranno in qualche modo negli omicidi del serial killer Charles Manson. Il nono film di Quentin Tarantino sarà dunque costellato di alcune delle più grandi stelle del mondo hollywoodiano del presente, ma anche del passato.

LEGGI ANCHE:Harley Quinn: ecco chi dirigerà lo spin-off di Suicide Squad

SHARON

Dopo il casting della Robbie per “Once Upon a Time in Hollywood” si aspetta quello dell’interprete di Roman Polański, regista e marito di Sharon Tate al tempo del suo omicidio. Secondo alcune voci, Tarantino per il ruolo starebbe cercando un attore europeo sconosciuto.

LEGGI ANCHE:Polanski e Cosby espulsi dall’Academy: “Vogliamo un giusto processo”

Sembrerebbe inoltre che Tom Cruise  potrebbe avere una parte – non ben definita- nella pellicola, che sarà rilasciata il 9 Aprile 2019, per il 50° anniversario della morte di Tate.

Seguici anche su C’era una volta Hollywood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *