The Handmaid’s Tale: rinnovata dalla Hulu per una terza stagione!

The Handmaid's Tale

“Sia benedetto il frutto”: la Hulu ha rinnovato il suo show di punta, The Handmaid’s Tale, per una terza stagione!

Il frutto prodotto dal network statunitense sembra essere davvero benedetto e sembra proprio che “il Signore stia schiudendo”, o meglio, aprendo, le porte per un futuro prosperoso e fertile per The Handmaid’s Tale. Dopo le molteplici candidature e vittorie ottenute durante la scorsa awards season, la serie drammatica, è ripartita con una seconda stagione. Solo la scorsa settimana andava in onda il primo episodio del nuovo capitolo, ed ora, fortunatamente, The Handmaid’s Tale è stata rinnovata per una terza stagione.

LEGGI ANCHE:The Handmaid’s Tale: il trailer della seconda stagione

The Handmaid’s Tale segue la storia ambientata negli Stati Uniti del futuro, dove, affinché la razza umana non arrivi all’estinzione,  si è instaurato un regime totalitario religioso, Gilead. Qui, le donne fertili sono date alle famiglie  dei comandanti, che sono incaricati di procreare con le ancelle; il futuro della razza umana dipende da questo sistema, che si basa sulla pratica dell’abuso.  La storia si basa sul romanzo omonimo di Margaret Atwood.

La protagonista, June, è interpretata da un’impeccabile Elizabeth Moss. Moss, per il suo ruolo in The Handmaid’s Tale, si è aggiudicata un Emmy Award come miglior attrice in una serie drammatica.

LEGGI ANCHE: 13 Reasons Why 2: la data di uscita e il primo teaser!

Accanto alla Moss troviamo Joseph Fiennes, Yvonne Strahovski, Alexis Bledel, Madeline Brewer, Ann Dowd, O.T. Fagbenle, Max Minghella, e Samira Wiley. I produttori esecutivi della terza stagione saranno Bruce Miller, Warren Littlefield, Daniel Wilson, Fran Sears, Ilene Chaiken, e Moss. Atwood sarà co-produttrice.

Non è ancora noto di cosa parlerà, in quanto devono sempre essere mandati in onda gli episodi della seconda stagione. Inoltre, non sappiamo ancora quando la terza stagione arriverà, ma sicuramente non prima del 2019.

Fonte: Variety

Seguiteci anche su C’era una volta Hollywood.  e resta sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *