Wonder Woman: il sequel sarà ambientato negli anni ’80!

Wonder Woman

Patty Jenkins, la regista di Wonder Woman, ha confermato che  Wonder Woman 2 sarà ambientato in un periodo differente dal primo.

Il secondo capitolo di Wonder Woman, con protagonista Gal Gadot, sarà ambientato in un periodo successivo al suo precedente. La storyline si svolgerà infatti negli anni ’80. Sebbene i film del DC Extended Universe siano stati svolti in ordine cronologico, Wonder Woman è l’unica eccezione. Il suo personaggio è apparso per la prima volta in Batman V Superman, ma il suo vero debutto è stato ambientato durante la Prima Guerra Mondiale.

LEGGI ANCHE: Captain Marvel: “Una delle storie delle origini più uniche di sempre”

Nel finale di Wonder Woman abbiamo lasciato Diana che piangeva la morte di Steve Trevor; ma l’eroina non dimentica il suo impegno ad aiutare l’umanità e il tentativo di essere parte del mondo.  Tutto ciò era in contrasto con la storia di Diana sia in Batman vs Superman che in Justice League, in cui era da poco rientrata nel mondo dopo una lunga assenza.  Wonder Woman 2 riempirà le lacune su questo periodo di assenza di Diana.

Secondo quanto riportato dai partecipanti al CinemaCon a Las Vegas, Patty Jenkins ha confermato il periodo di ambientazione di Wonder Woman 2 durante la presentazione della Warner Bros. Non è la prima volta che si sente dire che la pellicola sarà ambientata nel 1980, già poco dopo il debutto al cinema del primo capitolo. Ora che i dettagli sono stati confermati, potremmo cominciare a farci un’idea di come apparirà questo secondo film.

La stessa fonte rivela un altro importante dettaglio. Chris Pine figurerà nel cast anche di questo film. Abbiamo visto il suo personaggio, Steve Trevor,  morire alla fine di Wonder Woman, quindi sembra improbabile che possa tornare in vita. Potremmo dunque dubitare della sua morte: e se Trevor non fosse effettivamente morto ma fosse riuscito a sopravvivere? In tal caso, nel nuovo capitolo vedremo un Chris Pine invecchiato, nei panni di un uomo di circa 90 anni. O chissà, potrebbe semplicemente apparire come ricordo, o addirittura nei panni di un altro personaggio.

LEGGI ANCHE:Wonder Woman 2: Pedro Pascal entra a far parte del cast!

Jenkins ha inoltre svelato che Diana (Gal Gadot) dovrà evitare le tentazioni di un mondo esterno alla sua terra natia, Themyscira, nell’impresa di affrontare “incredibili avversità”. Proprio durante mentre pronunciava questa frase, il video di presentazione avrebbe mostrato un’immagine (tratta dal fumetto) di Cheetah, il villain che sarà interpretato da Kristen Wiig. Inoltre hanno informato che Diana Price sarà “al massimo dei suoi poteri durante questo sequel” .

Patty Jenkins sta lavorando alla sceneggiatura per  Wonder Woman 2 assieme a Dave Callaham, e la produzione del film dovrebbe cominciare quest’estate. Nel cast è pure entrato l’attore di Game of Thrones, Pedro Pascal.

Seguici anche su C’era una volta Hollywood. per restare sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *