Sharp Objects: il raccapricciante teaser della miniserie con Amy Adams

amy adams Sharp Objects

Rilasciato il primo sneak peek di Sharp Objects:
“Mamma una volta ha visto un fantasma. Io non paura dei fantasmi..e tu?”

Queste sono le parole che aprono il raccapricciante sneak peek della miniserie Sharp Objects, la cui protagonista è la candidata Premio Oscar Amy Adams. La serie debutterà a Luglio sulla HBO.

LEGGI ANCHE:Westworld 2: “Il caos prende il sopravvento” nel poster ufficiale! [FOTO]

L’emittente televisiva americana ha finalmente rilasciato il primo filmato tratto da questa nuova miniserie thriller.

Sharp Objects è basata sul romanzo di Gillian Flynn, autore anche di Gone Girl. Amy Adams interpreta Camille Park, una reporter che fa ritorno alla sua città natale, Wind Gap, nel Missouri. L’occasione del suo ritorno è quella di un’indagine per omicidio, per l’esattezza si tratta di un macabro duplice omicidio; il suo capo l’ha mandata da Chicago per seguire il caso. L’unico inconveniente è che Camille è  da poco rilasciata da un ospedale psichiatrico, dove era stata ricoverata in quanto da anni soffriva di autolesionismo. La sua sorellastra Amma sostiene che Camille abbia visioni dei non morti ed è proprio lei a pronunciare le parole in apertura del teaser. La polizia locale mette in guardia la madre delle due, avvisandola che “una di loro è pericolosa, e l’altra è  in pericolo.”

Quello di Camille sarà un salto indietro nel tempo: nuovi misteri sulla sua infanzia e sulla madre sorgono e l’unico modo per svelarli e per risolvere l’omicidio è affrontare il suo passato.

LEGGI ANCHE:Game of Thrones: concluse dopo 55 notti le riprese di un’epica battaglia

In Sharp Objects, accanto ad Amy Adams, fra il cast troviamo Patricia Clarkson (Six Feet Under) nei panni della madre di Camille e Amma; Chris Messina  (Mindy Project) che interpreta un detective della polizia locale. Questi attori sono diretti da Jean-Marc Vallée, che ha vnto un Emmy per Big Little Lies.

Seguici su C’era una volta Hollywood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *