Genius: perchè Antonio Banderas non voleva interpretare Pablo Picasso?

La prima stagione di Genius del National Geographic con Geoffrey Rush nei panni di Albert Einstein è stata un successo!

Antonio Banderas ha trovato in questa serie tutto quello che considerava “televisione di qualità“, non sapendo all’epoca che la serie prodotta da Ron Howard avrebbe avuto come protagonista della seconda stagione  il pittore spagnolo Pablo Picasso.

Mi ha insegnato un sacco di cose su qualcuno di cui pensavo di sapere molto. In realtà non sapevo nulla della vita personale di Einstein, il che è stato molto interessante perchè ti immagini gli scienziati in un modo completamente diverso” da detto Antonio Banderas in un’intervista a Deadline.

Genius - Geoffrey Rush, Antonio Banderas

Appena gli hanno offerto la parte di Pablo Picasso per la seconda stagione di Genius Antonio Banderas si è trovato in conflitto. Ma perchè?

Da un lato Picasso è stato un ero nella vita di Antonio Banderas, un artista ispiratore nato nella sua città natale, Malaga. Dall’altro l’attore si chiedeva se il tentativo di ritrarre l’iconico pittore spagnolo non sarebbe stato un gradino un po’ sopra le sue possibilità.

“Ho rifiutato questo personaggio per molti anni, da quando avevo vent’anni, da una parte per un certo senso di responsabilità.  Non volevo interpretarlo perchè è un po’ il mio idolo. Pensavo che fosse un po’ troppo grande per me interpretare un personaggio come questo. Ma ho pensato che fosse giunto il momento di entrare in progetto simile a questo e…sono felice di averlo fatto!”

Genius - Antonio Banderas

LEGGI ANCHE:  New Mutants: i reshoots introducono un nuovo villain interpretato da Antonio Banderas

Mente Banderas ha dovuto prendere in seria considerazione l’idea di interpretare Picasso, la sua controparte sullo schermo non ha dovuto affrontare nessuna lotta interiore di questo tipo. “Questo è il mio primo ruolo in una cosa del genere e interpretare un personaggio così iconico come Pablo Picasso e condividere il ruolo con Antonio, queste sono le cose che gli attori sperano di fare ogni giorno, di essere coinvolti in questo tipo di progetto. Per nessuna ragione al mondo avrei detto di no.” Queste le parole usate dal giovane Alex Rich.

Fonte: Deadline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *