Margot Robbie produrrà una serie al femminile sulle opere di Shakespeare

Margot Robbie

Margot Robbie collaborerà con la Australian Broadcasting Corporation per questo nuovo progetto.

Margot Robbie, candidata Premio Oscar, sta lavorando alla creazione di una nuova serie televisiva.

Il progetto della Robbie consiste nel creare una serie televisiva basata sulle opere di Shakespeare rivisitate in chiave moderna.  Se il progetto consistesse in un concetto così semplice, non sarebbe molto originale.

L’idea ha però una vera e propria novità, molto attuale: rivisitare le opere del celebre poeta e scrittore britannico raccontandole da una prospettiva femminile e guidato da un team creativo tutto al femminile.

 margot robbie

L’attrice australiana ha espresso il desiderio di lavorare con creatori emergenti, in particolare con creatrici, attraverso la LuckyChap Entertainment. La LuckyChap è una compagnia di produzione f nel 2014, a sostegno del talento e delle storie femminili.

Il progetto è ancora privo di titolo, ma si prevede che sarà pronto nel 2019.

La serie consisterà in 10 episodi indipendenti basati su differenti opere shakespeariane. Gli adattamenti commenteranno la società moderna, mettendo in risalto il pluralismo culturale dell’Australia.

I rappresentanti della LuckyChap si dichiarano entusiasti di questa collaborazione che metterà in mostra le distintive voci femminili nella sceneggiatura e il valore dell’industria cinematografica e televisiva australiana:

“Il progetto condividerà diversi punti di vista, da sceneggiatrici rappresentanti le differenti culture e aree dell’Australia, che in molti non assocerebbero alle opere di Shakespeare.”

L’attrice gestisce la LuckyChap Entertainment con il marito, Tom Ackerley,con Brett Hedblom,Sophia Kerr e Josey McNamara. La sua compagnia ha già prodotto I, Tonya (Tonya) che si è aggiudicato una vittoria agli Oscar 2018.

Seguici su C’era una volta Hollywood

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *