Jennifer Aniston e Justin Theroux: ecco perché non ha funzionato!

Jennifer Aniston sta affrontando la sua ennesima delusione in amore, ma perché?

Jennifer Aniston, talentuosa, bella, simpatica, intelligente sembrerebbe una da non farsi scappare, eppure anche la sua ultima relazione non ha funzionato.

Justin Theroux e Jennifer Aniston hanno cominciato a frequentarsi nel 2011, e fidanzati l’anno successivo  per poi sposarsi nell’Agosto 2015 fino a che, lo scorso 16 Febbraio, quando è stata annunciata la loro separazione.

Nonostante il grande amore che i due dimostravano l’uno per l’altra, questo non è riuscito a prevalere su alcune cose che mettevano in disaccordo i due coniugi. Le ragioni della separazione dei due attori potrebbero sembrare banali, e forse quasi un cliché.

Nel 2012 i due avevano comprato una lussuosa villa a Los Angeles, nel quartiere di Bel Air, dal valore di 24.9 milioni di dollari. Ma Justin preferisce New York a LA, mentre Jennifer Aniston detesta la caotica Grande Mela, dove è sempre costretta a fuggire dai paparazzi. Per questo motivo l’attrice di Friends avrebbe cominciato a passare sempre più tempo ad LA.

Dopo aver intrapreso questa relazione, Jennifer Aniston ha provato la vita newyorkese trasferendosi nell’appartamento dell’ex compagno a Green Village, a New York, ma la lontananza dalla tranquilla e soleggiata Città degli Angeli la rendeva tutt’altro che felice.

LEGGI ANCHE: Angelina Jolie: “Brad fa sempre parte della famiglia”

Ma non è finita qua.Dobbiamo tenere in conto che i due, essendo artisti molto impegnati, avevano dunque anche molte difficoltà a far conciliare le loro agende, e ciò è stato confermato a PageSix da una fonte molto vicina ai due.

“Più tempo trascorrevano separati, più i loro problemi diventavano grandi. Justin è molto concentrato su se stesso e sul suo lavoro. Jen non è la donna accomodante che il pubblico pensa che sia: è molto più complicata. Jennifer si è sempre sentita più a casa a LA, con il suo gruppo di amici, ma Justin non si è mai sentito a casa ne a Los Angeles, ne con gli amici di Jennifer Aniston. Lui ama la folla ansiosa di NY.”

Jennifer Aniston sulla West Coast, lui sulla East Cost, e un muro che pian piano si è erto fra loro. Lei amante della tranquillità, lui della frenesia. Due poli opposti dunque, e sempre lo sono stati, anche prima del matrimonio.

 

Jennifer Aniston

Nonostante entrambi fossero consci di queste – a quanto pare – inconciliabili differenze, già prima della fatidica data del 5 agosto 2015, Jennifer Aniston e Justin Theroux avevano deciso di fare comunque il grande passo, celebrato con gioia insieme a parenti ed amici, seguito poi da una fantastica honeymoon a Bora Bora.

Ma, come tutti sappiamo, le vacanze – in questo caso la luna di miele – devono finire prima o poi, e una volta tornati alla realtà, le loro strade hanno continuato ad allontanarsi sempre di più. Sembrerebbe inoltre che poco dopo il matrimonio siano stati effettuati dei lavori nella casa di LA per dividerla e creare due abitazioni separate, una per Jennifer Antiston, in cui si è costruita un armadio di 2000 mq, e una per Theroux, utilizzata per tenere le sue auto, le sue moto ecc.

I due si sono allontani, sì, ma senza drammi, almeno a quanto dichiarato nel comunicato della scorsa settimana.

“Siamo due migliori amici che hanno deciso di separarsi come coppia, ma non vediamo l’ora di continuare con la nostra amicizia, e siamo determinati a mantenere il profondo rispetto e l’amore che proviamo l’uno nei confronti dell’altra.”

Questo mercoledì l’attrice 49enne ha partecipato al primo evento pubblico dopo la separazione. Jennifer Aniston era infatti presente alla premiere di Game Night, a Los Angeles, per supportare l’amico Jason Bateman. Nonostante abbia evitato il red carpet  è stata paparazzata alla fine dell’evento, in un momento in cui non sembrava per niente felice. Forse perché credeva che Justin potesse essere davvero l’uomo con cui creare una famiglia ed avere dei figli.

Jennifer Aniston | Game Night Premiere @LA

 

Seguici anche su C’era una volta Hollywood

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *